Guida (galattica)

Sì. Decisamente ci serve una guida qua dentro. O siamo foxxxti

Come promesso (la bellezza di due anni fa) col tempo questo blog avrebbe preso una forma migliore. E come tutte le cose fatte bene, tempo ci è voluto, ma la forma è arrivata.

Che volete? Sono lenta.

Lenta a cicatrizzare le ferite, ad alzare il cervello dal letto (assieme al resto del corpo) la mattina, a capire le cose. Lenta a lasciar andare gli uomini casi umani. E ho anche una discreta latenza tra pensiero e azione. Ma come tutte le volte (spero) sarà ben ripagata. Chè, tempo ci metto, come si diceva poc’anzi, ma poi le cose le faccio. E pure bene.

Quindi il porto di Marte sta approfittando della Flat Tax planetaria per investire in nuovi moli d’attracco, banchine porta-container, porticcioli turistici… e nuove rubriche aliene, per cui serve una apposita Guida Galattica per orientarci un po’.

Chi segue il blog relativamente da tempo avrà colto alcuni “filoni narrativi”, ma nel caso in cui tu sia lento quanto me (in tal caso: condoglianze), ecco le novità del nuovo anno:

  • Alieni Come Me: non è facile trovarli, ma ci sono. Garantisco che ci sono, e anche molto meglio adattati di me. Ve lo dimostrerò.
Come me, va bene. Ma più di me… vi sfido a trovarli.
  • Queifamosilibri: dai, questa non ti è nuova. C’è pure una pagina tuttapposita appositamente creata per spiegarti chi sono i famosi libri. Però mò non c’ho spazio da perdere: vattela a vedere, su.
Ecciù. Sì, in effetti stanno diventando un po’ vintage a stare nel cassetto. Nemmeno ci entrano, nel cassetto.
  • ET Antidoto Casa: una rubrica apposita per la mia vena terapeutica mancava. Chè, ahimè, come avrete desunto è bipartita: una è narratrice e l’altra, sì, lo confesso: terapeuta. E ogni tanto s’è intravisto. La cura che intendo io è di natura olistica, ma tratterà diverse sfaccetature ed elementi dello star bene, nel corpo fisico, in quello emotivo e/o in quello mentale.
  • Opinioni di un’aliena: e anche questa c’era già, più o meno. E tratterà di tuttoilresto: tutto ciò che è spunto dall’attualità, mio stupidario personale liberamente tratto dai miei disastri psico-affettivi, e qualunque altra cosa transiti da questo porto di Marte.
  • Memorie di un’aliena: e qui attingiamo per via diretta, proprio, ai disastri psico-affettivi che, sappiatelo, nella vita di un alieno assumono i contorni ora del romanzo di avventure, ora di quello tragi-comico, ora del lacrimevole memoriale drammatico, ora del racconto fantascientifico in senso stretto, ora del pamphlet breve conciso e invettivo al punto giusto… anche questa non è propriamente una novità.
Ahem. Naturalmente ogni riferimento a persone e cose è puramente non casuale.

  • Alien favourite quotes: tutto ciò che, scritto da altri (alieni o meno è ininfluente), citazionalmente transita per questo porto di Marte.
wislawa-szymborska2
Wislawa Szymborska, una delle penne poetiche mie preferite.

Meh, se mi vengono altre cose in mente, aggiornerò. Che ve ne pare?

Annunci